Home » Comunicazioni » Eventi » Sul filo dell’Arte

Sul filo dell’Arte

Si intitola ‘Sul filo dell’Arte’ la tradizionale mostra organizzata dall’associazione ‘Dire Fare Disegnare’ di Cecilia Prete che si svolgerà dal 3 al 9 luglio presso il Coro delle Monache, attiguo alla chiesa intitolata a Santa Maria delle Grazie, detta di Santa Caterina, in Piazza Castello, con apertura in orario 10-12 e 16-19. L’evento comprenderà una festa di inaugurazione e di chiusura, intervallate da ulteriori eventi collaterali per impreziosire e promuovere la rassegna.

Ci saranno, infatti, sessioni di pittura dal vero; laboratori di cucito e ricamo aperti al pubblico; esposizioni di una pregevole quanto curiosa collezione di ditali e splendidi corredi della nonna. Durante il finissage, avverranno riconoscimenti per gli allievi più meritevoli e la premiazione del concorso ‘Vota la vetrina’.

Tale concorso, nello specifico, vede ben 60 negozi ubicati nel centro storico, far dialogare un quadro dei corsisti con il proprio spazio commerciale per contendersi il verdetto di miglior allestimento. Tre premi saranno assegnati dalla giuria popolare che si esprimerà attraverso il social network facebook, cliccando “mi piace” alla pagina: Vota la vetrina ‘17 – Negozi x Dire Fare Disegnare (l’anno scorso si sono totalizzati 1750 voti); mentre tre premi saranno indetti dalla critica, poiché scelti da una giuria di qualità.

L’esposizione, che consta di 150 opere, permetterà la visione degli argomenti trattati spaziando dalla copia d’autore, alla rilettura in chiave personale, raccontando le tecniche artistiche approfondite al corso: dal chiaroscuro a matita al quadro dipinto su tela, passando per l’installazione concettuale. Non mancheranno, inoltre, alcuni focus su autori particolari la cui opera è stata studiata durante l’anno ed incontrata grazie a visite guidate alle mostre a carattere nazionale.

Tra i soggetti più rappresentati, vi sono: filatrici, magliaie, modiste e ricamatrici all’opera, ma si segnalano anche presenze maschili, come un vecchio sarto, un famoso attore hollywoodiano e alcuni inimmaginabili supereroi… In mezzo anche qualche bimba in cerca di emulazione della nonna e, di tanto in tanto, simpatici topolini come rappresentanti ufficiali del regno animale, molto dedito a queste attività nelle fiabe. Non mancano, poi, citazioni più colte rivolte a figure mitologiche come Aracne, Penelope e le Parche.

La mostra è anche un viaggio nello stile e nel gusto della moda attraverso i secoli, raccontando tessuti, accessori, tendenze: dalle forme classiche e austere dei chitoni delle kore greche all’esotismo dei capi delle parigine della prima metà dell’800, alle tendenze urban-street dei nostri giorni.

Il connubio arte e moda è ultimamente molto sentito anche dalle scelte curatoriali di case d’aste, fiere d’arte, gallerie e musei, non ultimo l’apporto del Mibact, (Ministero dei Beni Culturali),che ha scelto l’hashtag #artemoda2017, per la campagna social del mese di giugno.

Perfettamente in linea con i messaggi istituzionali, anche ‘Dire Fare Disegnare’, vuole contribuire a sensibilizzare le persone su questo binomio, in quanto molto in comune vi è tra gli artieri e gli artisti e la scelta di intitolare l’evento ‘Sul filo dell’Arte’ va letto sotto questa luce, poiché da sempre il confine tra alto artigianato e arte è talvolta molto sottile o combaciante. Del resto l’incisore è un fine ricamatore su lastra, il pittore un paziente tessitore di velature e lo scultore un abile maestro nel creare volumi tra la trama e l’ordito della materia.

Ulteriore messaggio è quello di incoraggiare una riflessione sull’importanza dei lavori artigianali, unito all’intento di valorizzare un grande patrimonio storico che, purtroppo, rischia un futuro precario. 

Una sezione particolare sarà dedicata anche ai lavori emersi durante le ‘Lezioni con l’esperto’, ove gli allievi hanno elaborato stimoli didattici e conoscenze apprese, attraverso l’interazione con un Maestro d’Arte d’eccezione, al fine di creare opere originali e personali. Esemplari in questo senso, sono i quadri nati in occasione dei laboratori con l’artista Luisa Canovi che ha trattato l’antica tecnica giapponese del suminagashi; la docente Adriana Margaria che ha sviluppato il tema del fashion design e l’illustratrice botanica Marina Fusari che ha approfondito la rappresentazione pittorica dal vero.

A queste esperienze si aggiungeranno anche i lavori creati durante i laboratori aperti al pubblico e diretti dagli studenti stessi, proposti in occasione delle kermesse del territorio, come i dipinti eseguiti con i vinarelli (mosto cotto al posto dei colori) per la Festa del Vino, la Notte Rosa e Stupujtime e i collage realizzati con petali di stoffa, durante Sangerman’Arte e Riso&Rose, ove protagonisti erano i fiori. Assoluta novità è un progetto studiato per l’occasione, che vede il lancio di una linea di abiti dipinti a mano, aventi per soggetto alcuni particolari degli affreschi della Chiesa ospitante e accessori ricamati e realizzati a filet, che saranno presentati con una sfilata, in occasione del finissage di domenica 9 luglio.

Per la prima volta, alcuni dettagli delle pitture parietali, dialogheranno con tagli sartoriali, originali e pratici, per i quali si ringrazia l’allieva stilista Malenky Vasquez e la Presidente dell’Associazione Santa Caterina Onlus, Marina Buzzi Pogliano, per aver accolto favorevolmente questa iniziativa.

Elenco allievi in mostra (24):

Rossella Angelino, Piero Baracco, Maurizio Barberis, Simona Barberis, Carla Cavaggioni, Sandra Collazuol, Donata D’Angelo, Carlotta Demichelis, Giovanna Ferrando, Luigina Genovese, Grazia Iura, Vanessa Marinaro, Giuseppina Merlo, Lucia Milone, Elisa Nebbia, Maria Pia Nicodemo, Silvana Nosengo, Maria Elena Pertusati, Paola Riposio, Giovanna Rossi, Franca Ruschena, Manuela Salamone, Luisella Ufimaro e Malenky Vasquez.

Elenco negozi in concorso (60):

Amaranto Cornici, Arca, Ariella Shop, Audrey Abbigliamento, Beerhouse, Bisbigli, Boido Tartufi, Brodo, Buffetti, Busca, Carlotta 13, Casa Mellina, Cazzaniga Riccardo, Charlotte, Chicca A&F, Cirmolo, Cleo, Corino Antica Drogheria, Corona Merceria, Dettagli, Due abbigliamento uomo, Elca pelletteria & accessori, Ferramenta Castello-La Ca’ Basa, Ferrero Effetto Maglia, Fiori e Fantasia, Invidia Abbigliamento, Kri Women Shoes, Labirinto, Laborante Valentina, Labor Elle, La Borsa1, La Borsa2, La Bottega, La skarpa Blanche, Laura B. abbigliamento uomo, Leo, Leo5, Leo.uomo incentro, Libro Idea, Mosquito Abbigliamento Bambini, Non Solo Intimo, Perucca Cappelleria e Pelletteria, Please, Profumeria Lauretta, Raiteri Tessuti, Sif, Silvì, Sisley, Soliti Ignoti Enoteca, SV Boutique, Taxi’s, Tirabosson Bar & Enoteca, 36 Roma, Uniform, Varallo, Viva Boutique, Vogue Profumeria, Weturn Ridelife, Why Not Borse & Accessori, Young Club.

 

 

Contatti

Novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

collegamento a PON in chiaro

collegamento Pagina PON Fondi strutturali europei 2014-2020

collegamento a MIUR

collegamento USR Alessandria

 collegamento Pagina USR Piemonte Istruzione degli adulti

collegamento a Cerca la tua scuola

Piattaforma Formazione

collegamento Progetto Petrarca

collegamento rete cpia

Translate »