Home » 2020 » Febbraio

Monthly Archives: Febbraio 2020

Aggiornamento sull’apertura della scuola

Si conferma la notizia riguardante la riapertura della scuola, in seguito al provvedimento di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 (Coronavirus): studenti e docenti a scuola da mercoledì 4 marzo. Personale ATA (impegnato nelle pulizie e nella santificazione dei locali) e amministrazione in servizio da lunedì 2 marzo. 

La notizia è stata comunicata dal nostro Sindaco,

qui il link del video: https://www.facebook.com/watch/?v=1298861443647570

e la pagina dedicata al tema Coronavirus, tratta dal sito del Comune: http://www.comune.casale-monferrato.al.it/CoronaVirus

 

 

 

 

 

Scuola chiusa per provvedimento cautelativo per arginare il Coronavirus (Covid-19)

Anche la nostra scuola segue il PROVVEDIMENTO CAUTELATIVO dichiarato dal Sindaco di Casale, in data 23/02/20: “Scuole di ogni ordine e grado, agenzie formative, palestre pubbliche e private, centri sportivi, teatri, cinema, musei, biblioteche, ludoteche, nidi privati, piscine, CHIUSI fino al 29 febbraio, salvo diverse disposizioni provenienti da Presidente Regione Piemonte e Ministro della Salute. A scopo precauzionale si invita la cittadinanza ad evitare tutte le attività non essenziali e a non recarsi negli uffici pubblici se non per necessità impellenti”.

In ottemperanza alle indicazioni generali emanate dal Ministero in caso di sintomi di sospetto contagio, Vi invitiamo a NON RECARVI AL PRONTO SOCCORSO ma telefonare al numero verde 800333444 o al numero 1500: restando all’interno della vostra abitazione. é stato istituito anche in indirizzo mail al quale rivolgere domande: 800333444@regione.piemonte.it

Per essere informati in modo sicuro e corretto, si consiglia di consultare il sito del Ministero della Salute, che pubblica costantemente aggiornamenti. Leggere queste indicazioni, aiuterà a contribuire a prevenire la diffusione di questo virus: http://www.salute.gov.it

 Nei seguenti link, ulteriori informazioni:

Regole di igiene personale:

-Assistenza sanitaria davanti all’ospedale: http://www.casalenews.it/attualita/coronavirus-unita-mobile-della-protezione-civile-allesterno-dellospedale-santo-spirito-39337.html

-Cosa prevede la quarantena in provincia di Alessandria: 

Cosa prevede la “quarantena” contro il virus cinese in provincia di Alessandria

-Il Coronavirus spiegato ai ragazzi:

Il coronavirus spiegato ai ragazzi

-Ordinanza firmata dal Presidente della Regione Piemonte:

Ordinanza firmata dal Presidente della Regione Piemonte

-Informazioni sul tema delle assenze degli studenti e del personale scolastico, per gestire l’emergenza epidemiologica da COVID-2019: Nota-prot.-n.-1666-del-24-02-2020.pdf

-Disposizioni del Sindaco di Casale:

#Coronavirus | PROVVEDIMENTO CAUTELATIVO |

#Coronavirus | PROVVEDIMENTO CAUTELATIVO | Scuole di ogni ordine e grado, agenzie formative, palestre pubbliche e private, centri sportivi, teatri, cinema, musei, biblioteche, ludoteche, nidi privati, piscine, CHIUSI fino al 29 febbraio, salvo diverse disposizioni provenienti da Presidente Regione Piemonte e Ministro della Salute. A scopo precauzionale si invita la cittadinanza ad evitare tutte le attività non essenziali e a non recarsi negli uffici pubblici se non per necessità.

Posted by Città di Casale Monferrato on Sunday, 23 February 2020

Gita didattica al MAO di Torino per gli allievi del corso di disegno

Sabato 15 febbraio, alcuni allievi del corso serale “Disegno & Pittura”, guidati dalla loro insegnante, la Prof.ssa Cecilia Prete, si sono recati al Museo d’Arte Orientale di Torino, per ammirare la mostra temporanea “Guerriere dal Sol Levante. La figura della donna guerriera in Giappone”. 

Tra i reperti esposti che celebrano la onna-bugeisha, ovvero la donna-guerriera, alcuni splendidi corredi da assalto e difesa con i quali queste straordinarie donne, compivano gesta leggendarie. Gesta ricordate attraverso drammi teatrali, dipinti, incisioni, trame cinematografiche, ma anche strisce a fumetti. Straordinari archi, pugnali, ventagli da combattimento, corazze e spade, ma anche raffinati strumenti musicali, kit tascabili (antichi quanto all’avanguardia), per trucco, calligrafia e cerimonia del te. E poi ancora, tra incisioni ukiyo-e (immagine del mondo fluttuante) e video installazioni con animazioni in 3d, una collezione di oggetti legati al mondo dei manga e alle icone dei cartoni animati anni ’80, che di queste eccezionali eroine, tanto hanno raccolto in eredità. 

A corollario della mostra, gli studenti casalesi, in linea con il tema didattico dell’anno “L’esplorazione dei sensi attraverso l’arte” hanno preso parte alla degustazione del pregiato quanto raro tè giapponese Sannen Bancha. Sinonimo di benessere per la tradizione orientale, questo tè è raccolto nei mesi autunnali o invernali, con un’attenta selezione manuale di foglie e steli. Una successiva vaporizzazione è seguita da un periodo di maturazione (o ossidazione controllata) che dura tre anni (sannen) e da una tostatura controllata di piccoli lotti. Durante la degustazione, accompagnata da assaggi tipici giapponesi e dolci con polpa di frutta stagionale, il tè Sannen Bancha è stato confrontato con il tradizionale tè cotto detto Hojicha (tostato) per scoprire ulteriori differenze e caratteristiche.

Usciti dal Museo, una passeggiata per il centro storico con i suoi monumenti e palazzi dal fascino regale intramontabile, ha concluso l’interessante iniziativa organizzata dall’Associazione culturale “Dire Fare Disegnare” che, sempre in sinergia con il corso di pittura, offre approfondimenti mirati su argomenti, tecniche e stili, a cui ne seguiranno presto altri. Per info sul corso, contattare la segreteria CPIA al n. 0142-213007. 

     

 

 

 

 

Visita didattica al Museo Civico di Casale

Mercoledì 12 febbraio ’20 la sezione A del Primo Livello del C.P.I.A. di Casale Monferrato (ex Scuola Media), accompagnata dall’insegnante di Italiano e dal Dirigente Scolastico, ha visitato il Museo Civico con un un percorso guidato, legato alla toponomasticacittadina, dal titolo “Di nome e di fatto”. La guida ha condotto gli studenti attraverso le sale del Museo, raccontando la storia di alcuni dei personaggi casalesi più importanti che hanno dato il nome a vie e piazze della città.                       In particolare, l’attenzione si è soffermata sul viaggiatore Carlo Vidua, sulla famiglia Leardi, sullo scultore Leonardo Bistolfi e sul pittore Niccolò Musso, raccontati attraverso statue e dipinti a loro dedicati. Ecco come alcuni studenti raccontano l’esperienza vissuta:

“Siamo andati al Museo di Casale, è molto grande e importante. Abbiamo conosciuto tanti personaggi e mi è piaciuto molto”. Yasser, Marocco

“Il Museo di Casale mi è piaciuto moltissimo. è la prima volta che entro in un museo. Sono rimasto soprattutto impressionato dalla storia di Carlo Vidua e dai suoi viaggi”. Mamadou, Mali

“Per me è stata un’esperienza nuova. Sono contenta di aver scoperto i personaggi di Casale attraverso i loro ritratti, che ci fanno capire una storia molto importante.            Tutti noi dovremmo conoscerla”. Olesea, Moldavia

“Il Museo Civico: che bello! I nostri professori ci hanno dato la possibilità di conoscere una cosa nuova, di vedere e sentire la storia che si trovalì. Io non ero mai stata in un museo in Italia e sono contenta di questa opportunità. Mi è piaciuta soprattutto la storia di un personaggio: Niccolò Musso. Un ragazzo che come me, è andato via di casa e ha fatto capire a tutti che non si deve mai mollare e che è giusto seguire le proprie passioni. Consiglio a tutti di vedere questo museo”. Mariya, Ucraina

“Carlo Vidua è stato uno dei più bravi a raccogliere collezioni e voleva fare qualcosa di diverso dagli altri nobili: viaggiava, raccoglieva oggetti particolari, scriveva appunti. é stato veramente in gamba e adesso ci permette di vedere e conoscere i reperti che ha raccolto. Lo ringrazio per questo favore”. Ahmed, Egitto

Esito Bando Corso di inglese con madrelingua

L’esito del Bando per il Corso di Inglese con madrelingua, nell’ambito del Progetto Erasmus+ è il seguente: l’incarico viene affidato al soggetto giuridico “The European School of Languages s.r.l.” con sede in Casale Monferrato in v. Eccettuato n. 7/B alla “The British School of English”.

Translate »